Aug 20, 2018 Last Updated 8:00 PM, Jul 21, 2018

KM 200 anni ma non li dimostra

Pubblicato in Cultura e memoria
Letto 96 volte

Lettura e commento di brani, raccolti nell'opuscolo allegato, tratti da alcune opere di Karl Marx per i 200 anni dalla nascita. Da un'idea di Paolo Perna e Antonio Peduzzi. Commento a cura di Antonio Peduzzi. Voci di Eugenio Incarnati e Giovanna Di Matteo. Intervento musicale di Umberto Giancarli e Lucia Ciambotti.

Il reading “KM 200 anni, ma non li dimostra” è stato prodotto dal Centro di Documentazione della Cgil di L’Aquila, in collaborazione con il Sindacato Pensionati della Cgil, ed in collegamento con gli eventi promossi dalla CGIL nazionale (v. sito web www.marx200.it) e da varie Fondazioni ed Istituzioni politico-culturali per i duecento anni dalla nascita di Karl Marx (Treviri 5 maggio 1818 - Londra 14 marzo 1883). 

L’intento di questo contributo non è sicuramente di tipo agiografico o ideologico, ma vuole avere una finalità divulgativa, vuole stimolare curiosità e interesse soprattutto tra chi oggi, lontano dai tempi in cui iniziava a formarsi una coscienza moderna del movimento operaio e dei lavoratori in genere, ha solo una vaga idea delle principali intuizioni filosofiche, politiche, sociologiche ed economiche di Karl Marx.

La principale caratteristica di Marx è stata, forse, quella di aver sviluppato, dopo approfonditi e accurati studi a tutto campo, un pensiero critico capace di disvelare falsità e contraddizioni di un pensare “metafisico” slegato dalla concretezza del mondo e delle costruzioni sociali che l’uomo si è dato nel tempo, nonché dai rapporti di produzione, dalla divisione del lavoro e dalle relazioni sociali. Pensiero critico che ha costituito la base per nuove teorie, rivoluzionarie, in filosofia come in politica ed in economia.

Riguardo l’attualità del pensiero di Marx basta osservare che egli aveva previsto fin da allora i rischi della “globalizzazione” e dell’andamento ciclico dei mercati finanziari e dell’economia capitalistica, con il manifestarsi periodico di crisi pesanti. E basterebbe anche solo citare, tra i tanti studiosi che ancora oggi si esercitano a sviluppare i temi trattati da Marx, il francese Thomas Piketty con il suo “Il capitale nel XXI secolo”, divenuto un best-seller.

Tre appuntamenti: mercoledì 30 maggio ore 18,30 a L'Aquila Casa del Teatro Piazza d'Arti; giovedì 31 maggio ore 17,30 a Sulmona sede Cgil Vico del Vecchio; venerdì 1 giugno ore 18,00 ad Avezzano sede Cgil Via Cassinelli.

 

Download allegati:

Seguici su Facebook L'Aquila

Link utili

loghetto spi cgil
 
cgil il portale del lavoro
 
cgil abruzzo logo
 
 
 
loghetto inca
 
logo sistemaservizi small
 
logo auser per link utili
 
logo asuer abruzzo
 
1loghetto federconsumatori